Lazio, Inzaghi: "Felipe Anderson non convocato per scelta tecnica"

Inzaghi

Lazio, Inzaghi: "Felipe Anderson non convocato per scelta tecnica"

Il gol che abbiamo preso un minuto prima della fine del primo tempo ci ha penalizzato, poi abbiamo giustamente perso la partita. "Serve l'intensità che mettemmo nella gara d'andata".

L'argomento della settimana è stato chiaramente questo e Inzaghi, intervenuto sull'argomento, non si è sottratto alla risposta: "Su Felipe Anderson sono state dette cose inesatte". Dopo una sconfitta è normale ci siano malumori. La sconfitta è colpa di tutti, me compreso. Ora Felipe non è sereno e ho prefetto farlo lavorare a parte. "È un ragazzo sensibile ma deve avere un altro atteggiamento: in questi due anni, quando ho potuto, l'ho fatto giocare". Quando tornerà a essere sereno, tornerò anche a farci vincere le partite, perché lui è importante per il club.

Tensione alle stelle in casa Lazio dopo le due sconfitte consecutive contro Milan e Genoa.

Cosa pensa di Banti? "Dovremmo essere bravi da giovedì a ripartire perché ci aspetta un sedicesimo di Europa League".

Fatto rientro nello spogliatoio, il mister avrebbe rimproverato al brasiliano lo scarso impegno in partita, ricevendo come risposta: "Tanto ce l'hai sempre con me!". "Dovremo fare una partita sopra le righe, ogni singolo dovrà dare il 100%". Le aspettative si sono alzate: nessuno ci avrebbe dato al terzo posto adesso. Nel secondo non siamo stati squadra. Giocammo un ottimo primo tempo, poi ci furono gli infortuni e perdemmo. "Eravamo in emergenza ma da lì partì il nostro cammino". "Speriamo di avere tutti al 150%". Il tecnico biancoceleste riporta però subito l'attenzione sulla partita col Napoli: "Avrei preferito affrontare un altro avversario ma il calendario è questo". Il fatto che Inzaghi abbia dato un giorno libero è un segno di distensione. "Ho visto i giocatori concentrati". Non sarà convocato per Napoli. "Resterà a Roma Pedro Neto, che giocherà con la Primavera". Nani sta bene, è un grande professionista che cerca di mettermi in difficoltà tutti i giorni.

"Jordan ha accusato un leggero affaticamento per cui gli abbiamo risparmiato la seduta di stamattina ma domani sarà convoncato".

Altre Notizie