Milan, Berlusconi: "Gattuso competente, ma con una sola punta..."

Milan Poker contro la SPAL. Gattuso premia i suoi

Milan, Berlusconi ritratta: “Gattuso? Ora si vede la competenza, anche se gioca con una punta”

A suo parere il Milan ha a propria disposizione degli esterni offensivi di altissima qualità il cui lavoro viene in parte vanificato dal modulo ad una punta sola: Berlusconi preferirebbe che Gattuso utilizzasse un modulo a due punte in modo da esaltare le qualità delle ali. Intervenuto a un incontro organizzato dalla Confcommercio, l'ex numero uno del club rossonero si è rivolto al leader dell'organizzazione, Carlo Sangalli, pure lui milanista, e ne ha approfittato per punzecchiare la nouvelle vague del suo vecchio club: "Vedo che il vostro presidente - ha detto il Cavaliere rivolgendosi agli iscritti alla Confcommercio - sa ancora sorridere nonostante il nostro Milan, come a me, gli abbia fatto venire un gran mal di stomaco".

INTESA - Bonaventura prezioso non solo a livello individuale però, una delle chiavi della svolta di Gattuso passa anche dall'intesa trovata dentro e fuori dal campo con Hakan Calhanoglu: duetti nello stretto e copertura alle spalle del turco, la catena di sinistra, soprattutto in fase di spinta, è diventata un'arma in più per il Milan e un giocatore che, fino allo scorso novembre, sembrava già destinato all'addio e all'oblio è stato nettamente rivalutato. "La squadra sta facendo ottimi progressi, inutile negarlo, dopo un inizio di stagione deludente, stanno arrivando risultati e il gioco". Senza dubbio le voci insistenti, e a dire il vero non nuove, su un possibile arrivo di Antonio Conte a Milano possono mettere in difficoltà. Molto dipenderà ovviamente dai risultati che otterrà il tecnico da qui a fine maggio. E quella profezia fatta a Gattuso poi si avverò tant'è che la partita più sofferta resta: "Sicuramente la finale di Champions ad Atene contro il Liverpool".

Altre Notizie