Milan e Inter verso nuova convenzione per l'affitto di San Siro

Milan e Inter verso nuova convenzione per l'affitto di San Siro

Milan e Inter verso nuova convenzione per l'affitto di San Siro

Nella giornata di ieri è andato in scena l'ennesimo summit interlocutorio tra Comune, Milan e Inter per lo stadio, ma si è arrivati a stilare un'agenda dei futuri incontri che dovrebbero portare a prendere una decisione definitiva entro l'estate. Amministrazione, Milan e Inter condivideranno ed elaboreranno un percorso comune per il rinnovamento dello stadio.

Negli scorsi mesi, l'amministrazione comunale ha proposto alla società rossonera alcune zone come Santa Giulia, Rogoredo e Porto di Mare, tutte e tre però rifiutate perché non convincenti. I due club erano rappresentati dall'ad Alessandro Antonello, dal componente del cda Nicola Volpi e dal chief strategy officer Michael Williamson (Inter), dall'ad Marco Fassone e dal chief operations officer Alessandro Sorbone (Milan). Gli assessori Pierfrancesco Maran (urbanistica), Roberta Guaineri (sport) e Roberto Tasca (bilancio) sono a colloquio con i rappresentanti di Milan e Inter. L'elemento centrale è rappresentato dal ritorno al regime precedente alla finale di Champions League del 2016 quando l'accordo venne rivisto dal momento che servivano lavori significativi per ammodernare l'impianto in vista dell'evento europeo. Non sarà un incontro decisivo, ma importante per il futuro di San Siro.

Altre Notizie