Milan, senti Ferrero: "Ho provato a prendere Cutrone"

Ferrero

Ferrero

Massimo Ferrero, presidente della Sampdoria, è sicuramente uno degli uomini più "strambi" attualmente presenti nel calcio italiano ma, come dimostrano i risultati ottenuti in questi anni, è anche uno che di calcio se ne intende. Higuain è un grande giocatore e lo prenderei subito, sente la porta come pochi. Icardi? Stava alla Sampdoria, era un ragazzo bravo. Io in tempi non sospetti ho dichiarato che prima ci lamentavamo dell'arbitro, che è un uomo e può sbagliare, ora col Var ci lamentiamo tutti della tecnologia. "La cosa che mi fa felice qui alla Sampdoria è che, dopo che sono arrivato, stiamo rifacendo il centro di allenamento, abbiamo inaugurato Casa Samp e la struttura a Bogliasco diventerà un fiore all'occhiello". Il tempo mi darà ragione, la pressione a Roma è enorme ma dategli tempo e fra qualche anno varrà 100 milioni. Sarà un bel dilemma anche per Jorge Sampaoli, che dovrà decidere quale di questi due formidabili attaccanti portare al Mondiale di Russia.

"È un ragazzo di grande prospettiva, regalerà molte soddisfazioni".

Di Quagliarella, spesso autore di gol decisivi in questo campionato, ha detto che "è un uomo eccezionale, un campione che si diverte ancora", individuando proprio in questo fattore la sua arma vincente. Promosso il VAR: "Aiuta molto, è lo strumento importante che abbiamo voluto". Ho provato a chiederlo sul mercato ma mi hanno risposto che era incedibile. "Non è l'unico talento rossonero al momento, nel vivaio ci sono altri 2-3 calciatori molto bravi".

Altre Notizie