Milano. Choc in via Brioschi: Alessandro Garlaschi ha fatto solo parziali ammissioni

Ragazza di 20 anni uccisa a coltellate in casa a Milano

Milano, trovato cadavere di donna: interrogato il marito

Secondo le prime ricostruzioni messe a disposizione dalla polizia, la ragazza sarebbe stata uccisa da un uomo di 39 anni, Alessandro Garlaschi, che la stava ospitando in casa proprio. Garlaschi avrebbe atteso l'uscita della moglie da casa per fare avance alla ragazza. Qualche certezza in più la daranno gli accertamenti tecnici sulle mani ferite, che l'uomo dice di essersi procurato per difendersi dalla ragazza. La ragazza è stata trovata nell' abitazione di Garlaschi, dove viveva con lui e la moglie dopo aver trascorso un periodo di tempo in una comunità. Il tranviere Atm l'ha assassinata pare dopo che lei aveva resistito ai suoi continui approcci e dopo la morte ha cercato anche di bruciare il corpo (senza riuscirci).

Stando a quanto riportato da alcuni condomini dello stabile, Alessandro Garlaschi, in mattinata passando in portineria, ha affermato: ho fatto un guaio grosso. "Sei un mostro", "maledetto", "spero marcirai in galera", "pezzo di m..."

L'ultimo post pubblicato da Jessica Valentina Faoro su Facebook risale a venti ore fa. Avrebbe colpito la vittima prima allo stomaco, poi avrebbe inferto altre coltellate al petto. "E' necessario potenziare il sostegno alle donne vittime di violenza o possibili vittime di violenza, e a tutti i casi che necessitano di attenzione", ha detto Onorio Rosati, candidato presidente di Liberi e Uguali per la Lombardia.

Urla e insulti contro il tranviere. Una versione ritenuta poco credibile, sulla quale proseguono le indagini della squadra mobile della Questura, coordinate dal pm Cristina Roveda. La moglie di Garlaschi, in lacrime, è stata portata via dalla polizia per essere ascoltata. Sembra che all'origine del trasferimento ci fossero alcuni screzi con una vicina di casa, una collega dell'uomo, che poi aveva denunciato Garlaschi per atti persecutori.

"Lei aveva il coltello, l'ho rigirato per difendermi": è con questa affermazione che il 39enne fornisce la sua lettura della vicenda, che secondo gli inquirenti avrebbe una dinamica opposta.

Altre Notizie