Oggi San Valentino, Mercoledì delle Ceneri

Riflessione e “fioretti”: oggi inizia la Quaresima. VIDEO

Verso la Pasqua, i Cammini di Quaresima 2018 dell'Arcidiocesi

Nella Bibbia, inoltre, la cenere è anche correlata al concetto di umiltà e pentimento (episodio di Ninive). Questo giorno ha un'importanza molto particolare perchè segna i 40 giorni di penitenza che portano poi alla Pasqua dando così il via alla Quaresima appunto.

Oggi la Chiesa celebra il Mercoledì delle Ceneri.

Da queste disposizioni ecclesiastiche derivano alcune locuzioni fraseologiche come carnevale (dal latino carnem levare, cioè "eliminare la carne") o martedì grasso (l'ultimo giorno di carnevale, vigilia delle Ceneri, in cui si può mangiare "di grasso").

In occasione di questa ricorrenza i soci della Casa d'Italia di Maracay sono invitati ad una Santa Messa, celebrata dal Padre George Mousalli, nel Salone Cristoforo Colombo questa sera alle 7:15 p.m. (Gen 18,27). Giobbe riconoscendo il limite profondo della propria esistenza, con senso di estrema prostrazione, afferma: "Mi ha gettato nel fango: son diventato polvere e cenere" (Gb 30,19).

Mentre impone le ceneri a ciascun fedele, il celebrante pronuncia infatti una formula di ammonimento, scelta fra Memento, homo, quia pulvis es, et in pulverem reverteris (da Genesi 3,19; in italiano: "Ricordati che sei polvere e in polvere ritornerai") e Pænitemini, et credite Evangelio (da Marco 1,15; in italiano: "Convertitevi e credete al Vangelo"). "Dopo aver digiunato quaranta giorni e quaranta notti, alla fine ebbe fame". Le Ceneri si ottengono bruciando i rametti di ulivo distribuiti la Domenica delle Palme dell'anno prima. In quel periodo digiunò e non cedette alle tentazioni.

Il tempo di Quaresima decorre dal Mercoledì delle Ceneri fino alla Messa nella Cena del Signore esclusa. Sembra uno scioglilingua, lo sappiamo! Inoltre, visto che il mercoledì delle Ceneri è il 14 e la Pasqua 2018 è il 1° aprile, si dice che quest'anno "cade bassa".

Altre Notizie