Preoccupazione per il Papa benemerito: "Ha una malattia paralizzante"

Preoccupazione per il Papa benemerito:

Preoccupazione per il Papa benemerito: "Ha una malattia paralizzante"

Joseph Ratzinger è gravemente malato, ed è in fin di vita. Un vescovo tedesco che era andato a trovarlo ha postato su Facebook una fotografia che mostrava Benedetto XVI con un occhio livido.

Georg Ratzinger ha anche detto che parla quotidianamente al telefono con il fratello e che come al solito ha in programma di visitarlo in Vaticano per il prossimo compleanno, il 16 aprile, "ma è molto tempo".

Il Papa emerito Joseph Ratzinger è vicino alla morte? A renderlo noto è stato il fratello Georg, 94 anni, vescovo bavarese e direttore emerito del coro dei Domspatzen.

Attualmente, la sua terribile malattia lo ha paralizzato, costringendolo alla sedia a rotelle.

"La più grande inquietudine - spiega George - è che la paralisi possa finire per arrivare al suo cuore, e allora potrebbe essere finita in fretta".

'Prego ogni giorno per chiedere a Dio la grazia di una buona morte, in un buon momento, per me e mio fratello. "Entrambi abbiamo questo grande desiderio". Benedetto XVI per muoversi usa sempre più spesso una sedia a rotelle e sarebbe affetto da una malattia paralizzante. Ma queste difficoltà si sono accentuate lentamente nel corso degli anni: mentre era ancora Papa, come si ricorderà, aveva ripristinato la pedana predisposta per Giovanni Paolo II utilizzandola per percorrere la navata di San Pietro. "Chissà cosa succederà fino ad allora", ha dichiarato un pessimista Georg Ratzinger. Il fratello disse che Joseph era troppo "vecchio e malato" per fare il Papa.

Le dichiarazioni di Georg Ratzinger vengono a pochi giorni a quelle di Benedetto XVI, il quale aveva scritto una lettera al giornalista Massimo Franco, dove affermava di essere in pellegrinaggio verso Casa. Dal 19 aprile 2005 al 28 febbraio 2013 è stato il 265esimo Papa. Da quel giorno, il suo titolo è divenuto sommo pontefice emerito o papa emerito.

Altre Notizie