Scoperta zecca clandestina: sequestrati 41 milioni di euro falsi, arrestato falsario 67enne

Scoperta zecca clandestina: sequestrati 41 milioni di euro falsi, arrestato falsario 67enne

Scoperta zecca clandestina: sequestrati 41 milioni di euro falsi, arrestato falsario 67enne

Banconote risultate tutte false. Un falsario di 67 anni è stato arrestato per detenzione di banconote false e per detenzione di strumenti destinati alla falsificazione.

I militari hanno perquisito la sua abitazione ed alcuni terreni adiacenti ed hanno scoperto che in un capanno con tetto coibentato erano stati depositati dei barili di plastica di quelli per uso alimentare con coperchio a tenuta stagna. I carabinieri della compagnia Napoli-Stella hanno scoperto e sequestrato 41 milioni di euro falsi a Torre del Greco.

Le banconote - del taglio di 100 e 50 euro - erano divise in 90 pacchi: quelle da 100 avevano 18 numeri seriali diversi, quelle da 50 avevano 12 seriali diversi.

Nei bidoni anche i cliché: uno per le banconote da 50€ e 2 per l'applicazioni dei contrassegni sulle stesse.

L'ingentissima quantità di denaro falsificato, che si presume fosse in via d'immissione nel mercato corrente, è stata sequestrata e al contempo sono state avviate le analisi tecniche a cura del personale della Banca d'Italia e del comando carabinieri antifalsificazione monetaria.

I Carabinieri hanno impiegato cinque ore di tempo per contare tutte le banconote. Rivieccio, dopo le formalità di rito, è stato portato nel carcere napoletano di Poggioreale.

Altre Notizie