Serie B: i risultati della ventisettesima giornata di campionato

Samuel Di Carmine attaccante del Perugia

Samuel Di Carmine attaccante del Perugia

I due anticipi del venerdì offrono due incontri interessanti: lo Spezia contro la Salernitana e il Parma in uno scontro diretto contro il Venezia.

Proprio sul più bello, quando il Cittadella stava assaporando il successo che avrebbe significato un salto triplo in classifica, ecco spuntare dal cilindro il capolavoro di Bennacer, che regala all'Empoli un pareggio insperato ma meritato. Importante il 4-0 rifilato al Parma sia per dare un segnale forte al campionato sia per andare a scoraggiare le concorrenti che si ritrovano davanti una formazione incredibile senza pensare alla coppia Caputo e Donnarumma che insieme hanno siglato ben trentacinque reti. Il Frosinone cade in casa per la prima volta stagionale contro il Perugia, l'Empoli rischia la sconfitta a Cittadella ma al 95′ agguanta il pari, il Palermo non va oltre lo 0-0 a Vercelli, stesso risultato per la Cremonese a Pescara. L'artefice di tutto è Roberto Venturato che ha preso le redini del club come aveva fatto a suo tempo Foscarini affidandosi ad un gruppo giovane con tanta voglia di dimostrare. Veneti avanti grazie alla rete di Kouame siglata nel primo tempo è Bennacer a rispondere sul finale consegnando la vetta all'Empoli.

Finiscono entrambe 0-0 Pescara-Cremonese e Carpi-Entella.

Vince il Bari a Terni in rimonta. Al gol di Henderson, risponde Defendi.

La sfida salvezza Ascoli-Cesena va a favore dei marchigiani: dopo il vantaggio con Mogos è Fedele a rendersi protagonista del match prima con la rete del pari e poi con una espulsione, con in mezzo la rete vittoria per i bianconeri siglata da Luca Clemenza.

Altre due squadre casalinghe che potrebbero fare bottino pieno sono il Foggia, in un momento magico, contro il Brescia: il segno 1 è offerto a 1.85; e il Carpi, che affronterà l'Entella: la squadra emiliana si può trovare anche sopra il 2.00.

AVELLINO-NOVARA 2-1 - Marcatori: Gavazzi (A) al 35′ e al 31's.t, Calderoni (N) al 4′ s.t. Alla fine è 1-1, il Cittadella si morde le mani, ma il risultato è giusto.

La 28° giornata si giocherà in infrasettimanale con il fischio d'inizio alle ore 20:30 di Lunedì 26 Febbraio con il match Salernitana-Parma.

Altre Notizie