Aereo in fiamme si schianta al suolo a Kathmandu

Aereo in fiamme si schianta al suolo a Kathmandu

Aereo in fiamme si schianta al suolo a Kathmandu

Un aereo della compagnia bengalese US-Bangla Airlines, partito da Dacca e diretto a Kathmandu, si è schiantato al suolo su un campo di calcio, vicino all'aeroporto internazionale della capitale nepalese.

Il velivolo, stando alle prime ricostruzioni, si è incendiato in fase di atterraggio per cause ancora sconosciute ed è precipitato. Lo ha sottolineato anche il portavoce dello scalo nepalese Prem Nath Thakur: "Stiamo cercando di spegnere l'incendio - ha detto -".

A quanto pare, però, le speranze non sarebbero molte: già 50 sarebbero i morti, come sostiene il quotidiano Republica di Kathmandu. Secondo il portavoce aeroportuale Prem Nath Thakur c'erano 71 persone a bordo, "67 passeggeri e 4 membri dell'equipaggio". Immediati sono stati i soccorsi, che hanno tirato fuori sette pèersone, ustionate ma vive, che sono state portate in ospedale.

La tv 'all news' indiana India Today segnala che per il momento "20 cadaveri sono stati recuperati dal relitto dell'aereo". All'inizio del 2016 un aereo turboelica si era schiantato sulle montagne uccidendo 24 persone e due giorni più tardi due piloti morirono in un incidente simile.

Altre Notizie