Atalanta, Gasperini: "Bologna? Vittoria meritata. Gomez non deve avere paura di sbagliare"

Bologna's Blerim Dzemaili

Bologna's Blerim Dzemaili

Lo ha detto il tecnico dell'Atalanta, Gian Piero Gasperini, ai microfoni di 'Radio Anch'io Sport' su RadioUno.

La ventiseesima giornata di Serie A aveva in programma il recupero tra Juventus e Atalanta - rinviata per l'impraticabilità del campo successiva alla nevicata che aveva colpito Torino - ed il match tra bianconeri e nerazzurri andrà in scena domani alle ore 18:00, all'Allianz Stadium.

Non sarà affatto facile per la Sampdoria preservare l'ultimo posto libero in classifica - il settimo - per centrare l'Europa: dopo aver perso la sesta posizione nell'ultimo turno di campionatiato con la sconfitta rovinosa di Crotone, i blucerchiati hanno subìto il sorpasso del Milan e hanno visto l'Atalanta avvicinarsi pericolosamente. Fuori anche dall'Europa League, la squadra di Gasperini può ora totalmente concentrarsi sul campionato: c'è ancora l'obiettivo qualificazione europea da raggiungere. "Non è questo il momento del mercato degli allenatori".

Per l'occasione dunque, Allegri lancerà nuovamente Benatia dal primo, in coppia con Chiellini. A completare il reparto insieme al bosniaco Khedira e Matuidi, prime scelte inamovibili da quando i bianconeri sono passati al centrocampo a tre. Il 4-3-3 si dovrebbe completare con Mandzukic e Higuain titolari e uno tra Dybala e Douglas Costa a giocarsi una maglia ma è difficile rinunciare alla Joya dopo le quattro reti in tre partite da titolare. Ancora una volta attacco leggero Ilicic-Gomez, con Cristante alle spalle.

La Juventus si presenterà all'Allianz Stadium in maniera del tutto diversa rispetto ai tre scontri precedenti, forte anche degli ultimi risultati ottenuti (finale di Coppa Italia conquistata e passaggio ai quarti di finale di Champions League). Dietro, tre cambi: resta solo Chiellini, poi Lichtsteiner per De Sciglio, Benatia per Rugani e Alex Sandro per Asamoah.

Altre Notizie