Champions: 2-1 a United, Siviglia ai 4/i

Champions: 2-1 a United, Siviglia ai 4/i

Champions: 2-1 a United, Siviglia ai 4/i

All'Old Trafford andrà in scena stasera, martedì 13 marzo, il match di ritorno degli ottavi tra Manchester United e Siviglia, che nella prima sfida in terra spagnola si sono annullati a vicenda, chiudendo la contesa a reti bianche.

Per quanto riguarda gli inglesi, Mourinho ha optato, alla fine, per un 4-2-3-1. All'andata a Siviglia il match terminò col risultato di 0-0. La cerniera di centrocampo sarà formata dalla coppia Fellaini-Matic mentre davanti ci sarà Lukaku con alle sue spalle Lingard, Sanchez e Rashford.

Siviglia (4-2-3-1): Sergio Rico; Mercado, Kjaer, Lenglet, Escudero; N'Zonzi, Banega; Sarabia, Vazquez, Correa; Muriel. Gli andalusi sono messi benissimo in campo, fanno possesso palla e pressano alto i difensori dei Red Devils, che faticano a iniziare l'azione dal basso e vengono aiutati poco dai sue esterni, Young e Valencia, che spingono molto meno del solito.

Il Manchester United si presenta in formazione tipo con il 4-2-3-1.

La ripresa inizia con gli stessi 22 in campo e come nel primo tempo i primi minuti sono molto vivaci. Dopo neanche un minuto dalla sostituzione lo United sbaglia in impostazione e Sarabia serve in verticale l'attaccante francese, che fulmina De Gea con un destro all'angolino e gela Old Trafford.

Mourinho dopo un'ora di gioco decide di fare entrare Pogba al posto di Fellaini ma il cambio determinante è quello di Montella che inserisce Ben Yedder per Muriel e viene ripagato con la doppietta decisiva con la colpevole complicità di De Gea sul secondo goal.

Altre Notizie