Creval corre in Borsa. Aumento sottoscritto all'83,1%

Creval l'aumento di capitale è un successo. Sottoscritto l'83

Creval corre in Borsa. Aumento sottoscritto all'83,1%

L'inoptato sarà offerto in borsa da Creval il 13, 14, 15, 16 e 19 marzo 2018.

L'esercizio dei diritti e la conseguente sottoscrizione delle azioni dovrà essere effettuata entro il 20 marzo, pena la decadenza degli stessi e salvo chiusura anticipata dell'offerta.

La sottoscrizione ha raggiunto 581,6 milioni di euro dei 700 che l'Istituto valtellinese si era prefisso di ottenere.

L'aumento di capitale di Creval è stato un successo. Va ricordato che i garanti dell'aumento, fermo il loro impegno di garanzia per l'intero ammontare, hanno sottoscritto con Algebris, Credito Fondiario e Dorotheum accordi di sub-garanzia di prima allocazione per un ammontare complessivo di 55 milioni. Eventuali ulteriori azioni non sottoscritte verranno rilevate dal consorzio di garanzia guidato da Mediobanca e composto da Santander, Barclays, Citi, Credit Suisse, Commerzbank, Socgen, Banca Akros, Equita, Kbw e MainFirst, assicurando al Creval l'incasso di tutti i 700 milioni di euro. L'obiettivo del piano è realizzare un utile di 73 milioni già nel 2018, tornare al dividendo nel 2019 e puntare a un utile di 150 milioni nel 2020.

Altre Notizie