Sci, Sofia Goggia vince la Coppa del mondo di discesa

Alice Mc Kennis la più veloce in prova a Åre

Sci, Sofia Goggia vince la Coppa del mondo di discesa

Ha appena abbracciato Lindsey Vonn, scura in volto, quasi in lacrime e disperata a fine gara, rassegnatasi al secondo posto in classifica nonostante la meraviglia numero 82 in carriera.

Sofia Goggia e' la seconda italiana a vincere la coppa di discesa libera dopo Isolde Kostner che la conquisto' nella stagione 2000-2001 e in quella successiva.

Quarta la svizzera Jasmine Flury, settima l'austriaca Ramona Siebenhofer, ottava la statunitense Breezy Johnson, decime ex-aequo la svizzera Wendy Holdener e la terza duellante per la coppa di specialità, la liechtensteiniana Tina Weirather, dodicesima la tedesca Viktoria Rebensburg, tredicesime ex-aequo la slovacca Petra Vlhová e la tedesca Kira Weidle, quindicesima l'austriaca Nicole Schmidhofer e via via tutte le altre.

Per l'atleta azzurra è il 21° podio in carriera, con quattro vittorie, 10 secondi e 7 terzi posti oltre all'oro olimpico in discesa, in Corea e al bronzo ottenuto in gigante lo scorso anno, ai Mondiali di St. Moritz.

Grazie al secondo posto, Goggia è arrivata a quota 509 punti nel classifica di discesa, con tre punti di vantaggio sulla stessa Vonn (506). Dopo il trionfo alle Olimpiadi invernali arriva dunque un altro successo di spessore per la nostra Sofia, a completamento di un'annata da sogno, che di certo la Goggia non dimenticherà facilmente.

"Alla vigilia qualche incertezza l'ho avuta dopo aver saltato una porta nella prova cronometrata - ha aggiunto la campionessa olimpionica -. Ma ce l'ha fatta ed è finita davanti a me per soli sei centesimi. pochi ma moltissimi in una gara così breve".

"È stato a questo punto che è cominciata la sofferenza più grande: bastava che qualcuna si fosse infilata tra me e Lindsey ed addio coppa visto che c'erano soli tre punti di differenza". E' sempre un onore gareggiare con una fuoriclasse come Lindsey.

Altre Notizie