Sgarbi prende a calci piatti e stoviglie e litiga con Le Iene

Vittorio Sgarbi rissa con Le Iene per un conto non pagato al ristorante

Sgarbi prende a calci piatti e stoviglie e litiga con Le Iene

L'ultimo episodio ieri alla Festa del Libro che è in corso a Milano, dove Le Iene gli si sono parate di fronte accusandolo di non aver pagato una cena al ristorante ad Acerra durante la campagna elettorale.

Il blitz non è piaciuto a Sgarbi che si trovava a Tempo di libri per parlare d'arte. "Portami il conto, se non me lo porti non pago".

"Vado allo spettacolo di Cristicchi", spiega il critico d'arte, "Cristicchi mi invita al ristorante, arriviamo lì con gente di Cristicchi e ci chiedono selfie e video per pubblicizzarsi".

Le Iene insistono, i toni si fanno ancor più aspri, iniziano i primi spintoni tra la troupe e gli addetti alla sicurezza che circondano Sgarbi. Il comune di Milano conosce il problema, ma ha le mani legate perché, trattandosi di un palazzo privato, un eventuale sgombero toccherebbe alla magistratura. E sostiene che a questo messaggio non abbia avuto risposta: "Preferiscono fare pubblicità mandando l'immagine di quello che non ha pagato - ha chiuso la discussione Sgarbi -". Dopo aver consumato alcune portate, il cantautore romano si è alzato dalla sedia e ha lasciato il locale senza pagare il conto lasciando di stucco Vittorio.

Altre Notizie