Tod's: l'utile cala del 17% a 71 milioni

Tatiana-Rizzante-CEO-Reply-Portrait

Tatiana Rizzante

"I risultati dell'esercizio 2017 sono in linea con le nostre attese - ha spiegato il presidente e CEO Diego Della Valle - siamo tutti concentrati nella realizzazione del piano industriale e strategico, che auspichiamo potrà dare risultati nel prossimo futuro". Nel 2017 il gruppo ha realizzato un utile netto a 71 milioni di euro, in calo dagli 86,2 milioni del 2016 (circa il 17% in meno) e ricavi in diminuzione del 4,1% a 963,3 milioni, a cambi correnti. "Per questi motivi, abbiamo proposto di confermare lo stesso pay-out dell'anno scorso, che si colloca tra i più alti del settore".

"Molto buono è il feedback raccolto da tutti i marchi durante la presentazione delle collezioni del prossimo autunno/inverno; apprezzata particolarmente la forte evoluzione creativa nell'interpretare i prodotti iconici del gruppo" mentre "ogni marchio sta seguendo la propria strategia, privilegiando su tutto lo sviluppo futuro e gli investimenti necessari per ottenere i risultati pianificati". Ci stiamo attrezzando con velocità e convinzione per avere in tutto il mondo strutture di marketing e di PR digitali forti e adeguate. Il manager ha aggiunto un'indicazione molto significativa riguardo all'e-commerce, "che cresce a doppia cifra, anche oltre il 30%". Il risultato peggiore invece è a carico delle Americhe, meno 19,3% che in compenso però ha un peso contenuto sui conti del gruppo, solo 78 milioni di fatturato.

Il consiglio di amministrazione ha deciso di proporre all'assemblea un dividendo per azione pari a 1,4 euro, che corrisponde ad un pay-out sull'utile netto del gruppo del 65,2%, in leggero aumento rispetto al valore dello scorso anno (64,8%).

A fine 2017 la posizione finanziaria netta era positiva e pari a 9,3 milioni di euro e si confronta con un valore negativo di 35,4 milioni di euro a fine 2016.

Altre Notizie