A Seattle più tasse ad Amazon e Starbucks per aiutare senzatetto

Seattle approva l'Amazon tax per aiutare i senzatetto. L'azienda

Seattle approva l'Amazon tax per aiutare i senzatetto. L'azienda"Approccio ostile Oggi alle

Si è trattato di un voto unanime (9 favorevoli e nessun contrario), con il quale il provvedimento passa ora alla sindaca Jenny Durkan, che però ha espresso perplessità sulla misura e si è riservata il diritto di veto.

New York, 15 mag. - La città di Seattle ha approvato una legge che permette di aumentare le tasse ai colossi che hanno sede nella città, tra cui Amazon e Starbucks, e usare il denaro raccolto per combattere il problema dei senzatetto. La tassa prevede un'imposta di 500 dollari l'anno per ogni dipendente di aziende che fanno almeno 20 milioni di ricavi annui. Drew Herdener, vice presidente di Amazon, osserva quindi come la crescita delle entrate della città ha superato quella della popolazione: "La città non ha un problema di entrate, il problema è l'efficienza della spesa". Il 60% delle entrate, andrebbero alla costruzione di alloggi con prezzi accessibili, mentre il restante 40% dovrebbe essere destinato al potenziamento dei servizi di emergenza per coloro che dormono in strada: una pianificazione spiegata durante la seduta dalla consigliera Lorena Gonzalez. Nel caso, anche se non dipende dalla nostra volontà, ce ne scusiamo con i lettori.

Altre Notizie