Assegna un rigore inesistente: arbitro in manette per abuso d'ufficio

Referee Whistle

Serbia, arbitro arrestato per abuso d'ufficio: rigore inesistente [VIDEO]

FISCHIARE un calcio di rigore dubbio può costare la galera.

La polizia ha arrestato un arbitro di calcio per abuso d'ufficio. Secondo i media locali, già in passato l'arbitro è stato al centro di polemiche e contestazioni furiose per decisioni discutibili o apertamente errate.

La gara tra Spartak Subotica-Radnicki era un match chiave per i padroni di casa, i quali dovevano assolutamente vincere per poter accedere alla prossima Europa League.

Secondo l'accusa l'arbitro avrebbe favorito la squadra di casa assegnandole due rigori, di cui uno inesistente, e dirigendo la partita in modo non imparziale.

Un episodio talmente plateale da non poter passare inosservato sopratutto alla federazione serba che immediatamente ha aperto un fascicolo sulla condotta in campo del direttore di gara, indagine che è finita addirittura con l'arresto di Obradovic. Per la partitissima di Kiev è stato designato Milorad Mažic, arbitro internazionale di 45 anni che l'anno scorso ha diretto la finale della Confederations Cup tra Cile e Germania e che quest'estate andrà in Russia per abritrare la fase finale della Coppa del Mondo.

Altre Notizie