Juventus, l'infortunio di Spinazzola è più grave del previsto: i dettagli

Leonardo Spinazzola Italy

Getty Images

L'esterno dell'Atalanta, che si trasferirà alla Juventus al termine di questa stagione, è fermo da due mesi per una distorsione al ginocchio: l'ultima partita giocata è quella di Verona contro i ragazzi di Pecchia. Invece, l'entità dello stop s'è rivelato più grave del previsto e assimilabile a quello patito da Federico Bernardeschi (l'ex viola lamentò un trauma distorsivo con interessamento capsulo-legamentoso ma al ginocchio sinistro). L'esterno, infatti, è stato operato oggi a Roma per una lesione del legamento crociato anteriore e la prognosi generalmente è di 4-6 mesi per infortuni di questo tipo.

L'esordio in bianconero però dovrà ancora attendere, perché in mattinata il difensore dell'Atalanta è stato operato a Villa Stuart dal professore Mariani per la rottura del menisco e del crociato. Pessime notizie per la Juventus, pronta a riabbracciare il giocatore in estate dopo il prestito biennale all'Atalanta.

Altre Notizie