L'Italian Pavilion del Festival di Cannes

Recensione Dear Son

Mouna Mejri Zakaria Ben Ayed e Mohamed Dhrif in Dear Son

Andrea Damante sul red carpet del festival di Cannes, fotografato in smoking e tirato a lucido per l'occasione, pubblica la foto su Instagram e insinua il dubbio del foto ritocco nei suoi fan.

Quello che però non torna è qualcos'altro. Nel giorno del suo 49esimo compleanno, l'attrice australiana si mostra in tutta la sua bellezza indossando un abito che lascia senza fiato.

Si tratta del primo documento di questo tipo mai siglato all'interno di un festival del cinema. La piccola ribellione della giovane attrice statunitense sta raccogliendo molti consensi sui social, ma certamente Stewart non è la prima ad aver fatto un gesto del genere: prima di lei Julia Roberts e Isabella Rossellini avevano percorso scalze il red carpet di Cannes.

Annunciate all'Italian Pavilion, nel corso del Festival di Cannes, le prime novità dell'ottava edizione di Ciné - Giornate di Cinema, la manifestazione estiva dell'industria cinematografica nazionale, promossa e sostenuta da ANICA, in collaborazione con ANEC ed ANEM, prodotta ed organizzata da Cineventi, che avrà luogo a Riccione dal 2 al 5 Luglio.

Kristen Stewart a piedi nudi sul tappeto rosso. E così, nascosto dietro la sua finzione comica, il film è in realtà un invito molto serio a tornare a tempi più semplici, non intaccati dai meccanismi che hanno macchiato il nostro umanesimo originale.

Altre Notizie