Morta bimba di due anni e mezzo dimessa per gastrite

Torino, bimba di 2 anni viene dimessa dall'ospedale per una gastrite, poi muore di emorragia cerebrale

Bimba di 2 anni cade dal letto e muore per emorragia cerebrale. Era stata dimessa con diagnosi di gastrite

Torino, bimba di 2 anni muore per emorragia cerebrale. Sul caso la procura del capoluogo del Piemonte ha aperto un'inchiesta e ha disposto l'autopsia, che verrà eseguita nella giornata di oggi, giovedì 10 maggio.

Come riporta il nostro portale ilcanavese.it una bimba di appena due anni è morta venerdì scorso al Regina Margherita per una sospetta emorragia cerebrale. Il decesso è avvenuto venerdì scorso.

Secondo le prime ricostruzioni dell'ospedale, l'esame neurologico risultava negativo e l'ematoma frontale era in via di evoluzione. In mattinata, però, la diagnosi era stata di una gastrite e la piccola era stata rimandata a casa. La mamma inoltre aveva riferito ai medici che nelle ore successive alla caduta la bimba era vigile e la caduta non era stata particolarmente violenta.

I genitori, che abitano a Collegno, l'avevano portata in ospedale perché vomitava. Proprio qui i medici hanno appurato che la piccola aveva una grave emorragia cerebrale. Inizialmente si era pensato fosse "uno dei frequenti episodi di gastrite verosimilmente virale presenti quotidianamente al Dea". La piccola presentava sempre sintomi di vomito, sonnolenza e scarsa reattività. La situazione da li a poco e' peggiorata con bradicardia e la comparsa di un ematoma vicino al naso. Trasferita d'urgenza al Regina Margherita di Torino, la bimba, già in coma, non ce l'ha fatta. Seguirà il ricovero in rianimazione e la morte avvenuta nella notte.

Altre Notizie