Argentina: accordo da 50 mld con il FMI

'Fiducia in Italia, salvaguardare conti pubblici'

FMI su nuovo governo: Abbiamo fiducia

Ad un mese esatto dall'SOS lanciato dal Presidente Macri, le autorità argentine e il Fondo Monetario Internazionale hanno raggiunto un accordo per l'erogazione di 50 miliardi di dollari in tre anni. L'intesa arriva più velocemente del previsto, anche se il board del Fondo deve ancora approvarla.

Sottolineando, come aveva fatto nelle settimane precedenti, che il piano economico del Paese "è messo a punto dal governo argentino" ed è volto a "rafforzare l'economia a beneficio di tutti gli argentini", Lagarde ha espresso il suo apprezzamento per gli impegni presi da Buenos Aires. Per il 2019 il target sarà ridotto all'1,3%, con l'obiettivo di raggiungere l'equilibrio entro il 2020. Soddisfatto il governatore della banca centrale dell'Argentina, Federico Sturzenegger, che parla di decisione "storica" perchè alla banca centrale non verrà più permesso di finanziare il governo stampando valuta.

Altre Notizie