Mondiali 2018: altra sorpresa, Brasile costretto al pari dalla Svizzera

Brasile-Svizzera, Tite:

Mondiali 2018, stasera Brasile vs Svizzera: ecco come vederla in TV e in Streaming

Giorno quattro di Russia 2018: entrano nel vivo i Mondiali, oggi la prima di Brasile e Svizzera. La Seleção aveva iniziato bene la partita con lo splendido vantaggio firmato da Coutinho, ma una distrazione ad inizio ripresa su un corner ha permesso a Zuber di riequilibrare il match.

Gabriel Jesus (Brasile): poco incisivo e fuori dalla manovra. Petkovic risponde col 4-2-3-1 con Seferovic unica punta, supportato da Shaqiri, Freuler e Zuber.

Nella seconda partita del Gruppo E ecco arrivare la sorpresa numero due di giornata, quella che ha visto il Brasile super favorito della manifestazione fermarsi difronte alla Svizzera dei vari Lichtsteiner, Behrami, Rodriguez, Dzemaili. E non era certo questo il modo in cui il Brasile, e soprattutto i suoi rappresentanti in campo, avrebbero voluto festeggiare il 60/o anniversario della prima volta di Garrincha e Pelé assieme, che poi, nel corso del Mondiale svedese, si sarebbe tradotta nella Coppa Rimet e quindi nel primo titolo mondiale.

Tra i migliori in campo c'è sicuramente Coutinho, capace di sbloccare un match complicato; Neymar a tratti fenomenale ma troppo discontinuo, non brillano Willian e Gabriel Jesus.

La Svizzera prova a reagire, prende in mano il pallino del gioco ma fatica enormemente a concludere dalle parti di Alisson. All'82' si vede il neo entrato Firmino che approfitta di un buco di Akanji, ma da posizione defilata l'attaccante calcia alto con il destro. Spazio per Miranda di fianco a Thiago Silva in difesa, con Danilo e Marcelo sulle fasce. "Siamo tutti carichi, stiamo preparando bene la partita e anche in allenamento stiamo mettendo cattiveria", (Palinsesto Mediaset e canali TV Mondiali 2018).

Altre Notizie