Nava: rispettare indipendenza Consob e meccanismi di mercato

Nava rispettare indipendenza Consob e meccanismi di mercato

Mario Nava (Consob): «Faremo vigilanza proattiva»

Poi, nella relazione di esordio da presidente della Consob, Mario Nava, nominato dal precedente governo Gentiloni, ha esplicitamente preso le distanze da ogni ipotesi di deriva antieuropeista.

Una vigilanza, cioè, ha spiegato lo stesso presidente Consob, "che vuole anticipare e orientare".

Le sei linee d'azione illustrate oggi da Consob in Borsa Italiana sono: il sostegno all'acceso al mercato, la qualità delle imprese sul mercato con l'informazione non finanziaria, la tutela del risparmio e degli investitori, l'educazione finanziaria, il potenziamento dell'Arbitro Consob per le controversie finanziarie (Acf), il rilancio della Consob nei fora internazionali.

Il neopresidente della Commissione prova a spiegarsi meglio e cita le parole dell'ex presidente di ABI Tancredi Bianchi (gli altri riferimenti nel suo discorso sono l'ex ministro del Tesoro ed ex presidente della Consob, Tommaso Pado Schioppa, e il presidente della Repubblica, Sergio Mattarella): "La tutela del risparmio, non significa l'azzeramento del rischio e, quindi, la garanzia del capitale significa che i pubblici poteri debbono emanare norme atte a ridurre al minimo il pericolo che il risparmio sia collocato con rischi non percepiti e conosciuti".

Proprio per far fronte a queste criticita', l'Autorita' dei mercati ha siglato venerdi' scorso un "Memorandum of Understanding con Bankitalia che recepisce molte di queste utili indicazioni".

Sul fronte imprese, Consob intende aiutare le società ad accedere al mercato e a rimuovere gli ostacoli alla loro quotazione nel tentativo di incoraggiare il ricorso a fonti di finanziamento complementari e alternativi al credito bancario.

"Passaggio che va monitorato".

"Il rispetto dell'indipendenza della Consob e il rispetto dei delicati meccanismi di mercato da parte di tutti gli operatori di mercato e di tutti i decisori politici è essenziale per la stabilità e la prosperità economica del Paese".

Quella a cui la Consob ha aperto le porte sembra una vera e propria rivoluzione dei mercati finanziari, almeno di quelli italiani, che si è già prefissata numerose barriere da superare e infiniti obiettivi da raggiungere. E sulla diffusione della bozza di governo targato Lega -M5S che conteneva la questione della cancellazione dei titoli di debito pubblico in pancia alla Bce che ha impattato negativamente sulla Borsa, il numero uno dell'Authority ha rivelato che la Consob ha acceso un faro.

Altre Notizie