"Vaccino" contro il mal di testa: pronti i nuovi farmaci, iniezioni preventive

Ricerca italiana un solo farmaco cura tre malattie rare

Emicrania, prevenzione malattia: ecco i nuovi farmaci/ ’Mal di testa’: come combattere ed evitare le crisi

L'emicrania è una particolare forma di mal di testa, molto doloroso, e deve il suo nome alla particolare localizzazione del dolore: solitamente colpisce infatti soltanto un lato del cranio, indifferentemente il destro o il sinistro. L'emicrania è una patologia neurologica che causa forte mal di testa, nausea e fastidio alla luce e influisce negativamente sulla qualità di vita di chi ne è affetto.

Sulla questione si è pronunciato anche il presidente dell'Anircef Fabio Frediani: "Queste molecole agiscono bloccando in maniera consistente e duratura l'attività del Cgrp che è una piccola proteina che scatena l'attacco di emicrania" - ha dichiarato all'Adnkronos.

"Sono farmaci capaci di interferire con il meccanismo che genera la malattia", ha spiegato Elio Agostoni, direttore del Dipartimento di Neuroscienze ASST Grande Ospedale Metropolitano Niguarda di Milano.

Un nuovo farmaco per la cura dell'emicrania è stato diffuso nel mercato USA e dovrebbe arrivare a breve anche in Europa e in Italia, già approvato dall'Agenzia Europea per i Medicinali (EMA). In Europa ha un costo per l'economia di 18 miliardi di euro l'anno in termini di produttività e giornate di lavoro perse.

Il mal di testa, o meglio l'emicrania, è la terza patologia per prevalenza e la sesta più invalidante a livello mondiale: sono oltre un miliardo le persone che ne soffrono, ma nella cura e nella prevenzione sta per arrivare una vera e propria rivoluzione.

Come sottolinea l'esperto, oggi ci si focalizza sulla cura delle crisi quando arrivano e sulla cura della malattia, quindi sulla prevenzione e la profilassi: "quando le crisi occupano 4/5 giorni al mese l'indicazione è quella di fare la profilassi, quando invece si tratta di episodi che sono meno di 5 giorni al mese c'è solo la terapia dell'attacco". I nuovi farmaci si occuperanno di prevenire l'emicrania e tutti le problematiche ad essa correlate ed evitarle ancora prima che insorgano.

Altre Notizie