Beyoncé vuole girare un video al Colosseo ma prima c’è Alberto Angela

Michelle Obama, ballo scatenato al concerto di Beyoncé e Jay Z

Beyoncé vuole girare uno video al Colosseo. Alberto Angela e costi permettendo

Secondo Il Messaggero, sono dunque iniziate le trattative delle star per girare un video nell'Anfiteatro Flavio, ma si stanno scontrando con alcuni ostacoli organizzativi, e con un'altra star.

The Queen Bee, questo il soprannome della star americana, ha deciso di godersi le coste dell'isola dopo i due concerti di inizio luglio, allo stadio San Siro a Milano e all'Olimpico di Roma, con la tappa di "On the Run II", in cui ha duettato con il compagno di vita e lavoro Jay-Z, facendo registrare sold out. Una proposta troppo last minute per il Colosseo, però. Il motivo? Il tempi troppo stretti, con poco preavviso. Il Colosseo era infatti già occupato, con accordi e permessi presi con la direzione, dal set televisivo di Alberto Angela.

L'ex first lady si è lasciata riprendere con la madre di Beyoncé, Tina Knowles, mentre ballava e cantava nell'area 'vip' sotto al palco dei cantanti dei quali è da amica e fan da tempo. La notizia arrivata oggi ha dell'incredibile, ancor di più se considerato che in tutto ciò c'entra anche Alberto Angela! Comunque, l'autorizzazione non è stata completamente negata a Beyoncé. Per il ministero dei Beni Culturali un'iniziativa del genere promossa da due superstar internazionali del loro calibro sarebbe un ottimo modo di valorizzare il patrimonio storico-artistico di Roma.

Nessuna chiusura a priori, avrebbero spiegato dalla direzione agli artisti con gentilezza, ma per il Colosseo "luogo molto complicato, servono le dovute cautele, e sopralluoghi tecnici per valutare la qualità e l'impatto del progetto".

Altre Notizie