Bohemian Rhapsody, il trailer del film sui Queen è da brividi…

Bohemian Rhapsody trailer ufficiale

Rami Malek

La rock band diventata immortale, ha senza ombra di dubbio segnato la storia della musica, inserendosi in un tassello fondamentale che non potrà mai avere rivali al mondo. Il trailer italiano ci porta pienamente dentro il biopic, ufficializzando anche la sua data: al cinema dal prossimo 29 novembre. A interpretare il protagonista c'è il talentuoso Rami Malek, che ha costruito un personaggio eccezionale, mentre a dirigerlo c'è Bryan Singer, alle prese con il suo primo biopic. Impressionante la somiglianza e la fisicità del leader indiscusso dei Queen.

Si inganna quindi l'attesa, con un Rami Malek sempre più somigliante all'originale che si cimenta nei difficili panni della leggenda della musica internazionale.

Ancora nessuna anteprima nel trailer per quanto riguarda la rappresentazione della morte correlata all'AIDS, avvenuta nel 1991, se non attraverso una frase di Mercury in risposta a una richiesta di "più tempo" con un laconico "Se io non avessi tempo?". Tra eccessi e contraddizioni, il cantante ha lasciato un segno indelebile, eternamente in bilico tra disperazione, follia e commedia musicale. Nonostante Singer sia stato licenziato dalla casa di produzione a film inoltrato e sostituito da Dexter Fletcher per le riprese aggiuntive, i crediti della regia apparterranno nonostante tutto a Bryan Singer. Vediamo poi la sessione di registrazione oer la canzone che da il titolo al film stesso (quella pietra miliare che è tutt'ora "Bohemian Rhapsody") per vui furono necessarie decine e decine di sovraincisioni e che portarono gli allora giovani Queen sull'orlo dello sfinimento, come possiamo chiaramente vedere da queste prime immagini. Eccovi a seguire, il trailer ufficiale.

Altre Notizie