Di Maio: "Sulle pensioni valutiamo quota 100. Voucher? Serve riflessione"

Pensioni cos'è quota 41

Pensioni d’oro, Di Maio vuole tagliare assegni sopra i 4-5mila euro netti. Inps: “Sono 40mila”

Mentre si discute per la possibile reintroduzione della Quota 100, andiamo a scoprire quali sono le novità in merito alla Riforma Pensioni per quanto concerne l'opzione donna.

Le ipotesi per superare la legge Fornero sono numerose. È infatti consigliato scegliere la pensione integrativa che fa al proprio caso, individuando la cifra più abbordabile da investire. Infine, sarà data "particolare attenzione alle pensioni di cittadinanza" per assicurare di portarle al di sopra della soglia di povertà.

Lo svantaggio è il medesimo: il contributo di solidarietà finirebbe per pesare su un'ampia platea di pensionati (non è chiaro se ci saranno delle fasce esentate), e dunque anche su coloro che non sono titolari di una pensione d'oro. E, pur essendo di gran lunga inferiore (Brambilla ipotizza uno 0,35% di partenza sulle pensioni più basse, per poi procedere in modo proporzionale) contribuirebbe a generare un gettito che permetterebbe al governo di avere per i prossimi quattro-cinque anni le risorse necessarie ad affrontare le principali emergenze legate al welfare: l'invecchiamento della popolazione e la disoccupazione delle fasce più a rischio, senza pesare ulteriormente sul debito pubblico che va invece ridotto.

Tra le riforme del Governo Conte si dà grande spazio al tema previdenziale. E' quanto sottolinea il segretario confederale della Cisl, Ignazio Ganga. Da quest'anno, l'Istituto per la prima volta ha assunto su di sé l'attività di certificazione del diritto a pensione per il personale del comparto Scuola, a differenza degli anni precedenti in cui la certificazione veniva effettuata dagli Uffici territoriali del Miur, salvo successiva verifica da parte dell'Inps in sede di liquidazione della pensione. Nel rapporto 2018 sul coordinamento della finanza pubblica, la magistratura contabile mette in guardia il legislatore: "È cruciale non creare debito pensionistico aggiuntivo".

Ieri il ministro del Lavoro e dello Sviluppo economico, Luigi Di Maio, che, presentando le linee guida dei suoi dicasteri al Senato, ha parlato di lavoro, pensioni, decreto dignità, reddito di cittadinanza.

La proposta di Boeri non piace nemmeno all'ex Ministro del lavoro del Pd Cesare Damiano: "L'obiettivo di Boeri è quello di ricalcolare le pensioni, tutte, non solo quelle d'oro, con il metodo contributivo".

Secondo le stime già elaborate, sulla base delle rilevazioni contenute negli osservatori statistici, oggi in Italia ben 4,5 milioni di persone vivono con una pensione inferiore a 780 euro.

A questo punto, si possono usare i cosiddetti fondi pensione per costruire una pensione integrata.

Inoltre, la trasformazione dell'assegno d'invalidità in pensione può avvenire solo per ottenere le prestazioni di vecchiaia e non è, pertanto, ammessa per conseguire la pensione anticipata. "Spero di riuscire a portare casa questo provvedimento prima della pausa estiva".

Altre Notizie