Germania, Puigdemont verrà estradato in Spagna

Puigdemont sarà estradato in Spagna per malversazione

Germania: Puigdemont sarà estradato in Spagna per malversazione

La corte di Schlewsig-Holstein si è pronunciata a favore dell'estradizione dell'ex presidente catalano in Spagna, per il reato di appropriazione indebita e non per quello di ribellione, elemento centrale delle accuse contro di lui.

Il tribunale regionale superiore dello Schleswig-Holstein ha stabilito che il leader destituito della Catalogna, Carles Puigdemont, possa essere estradato in Spagna per presunta corruzione, non per la più grave accusa di ribellione.

"Combatteremo fino alla fine e vinceremo!". La giustizia tedesca nega il referendum del 1 ottobre come ribellione.

Il provvedimento non dovrebbe tardare ad arrivare e intanto il leader indipendentista rimane in libertà e in un twitt scrive "lotterò fino alla fine" dichiarandosi sollevato per la decisione dei giudici tedeschi di non ritenere il referendum dell'1 ottobre scorso per l'indipendenza della Catalogna, un atto di ribellione considerato da Puigdemont la 'bugia principale'.

Da parte sua il successore di Puigdemont alla guida del governo catalano, Quim Torra, ha assicurato su Twitter che la decisione della giustizia tedesca "dimostra ancora una volta gli inganni e le menzogne di cause legali che non avrebbero mai dovuto essere avviate".

"Le azioni di cui è accusato l'ex Presidente catalano non costituivano né il reato tedesco di alto tradimento, nè quello di violazione della pace", ha reso noto la Corte d'Appello dello Schleswig-Holstein in un comunicato stampa.

Altre Notizie