Il backup su cloud di WhatsApp sembra impazzito. Capita anche a voi?

Per ora non sono segnalate prese di posizione ufficiali di WhatsApp, ma vi faremo sapere se ci saranno novità in merito.

Sembra che WhatsApp stia avendo qualche problema legato al backup su cloud, che per molti utenti è diventato particolarmente pesante.

Il problema sembrerebbe ricondotto al fatto che per un bug, presente nell'attuale firmware di WhatsApp per Android, il sistema andrebbe a ricaricare tutte le conversazioni presenti nell'account dell'utente comprese dunque anche quelle più datate e già inserite precedentemente nel backup. Per ovviare al problema è necessario impostare che l'operazione di backup avvenga solo ed esclusivamente in presenza della connessione Wi-Fi: questa impostazione non è predefinita su Whatsapp, quindi, molto probabilmente, tutti gli utenti interessati dovranno intervenire sulle impostazioni per modificare quel parametro e non farsi prosciugare il traffico dati.

Questo significa consumare in un solo giorno più della metà del traffico dati che gli abbonamenti offrono mensilmente.

Impostate il backup delle chat solo tramite WIFI. Questo comporta un notevole dispendio di dati oltre che di tempo visto che in alcuni casi il backup con molti contenuti multimediali potrebbe pesare anche 4/5 GB. Una volta che l'applicazione si ripristina e si ritorna sulla voce dedicata al salvataggio della copia delle conversazioni, il quantitativo di dati da memorizzare raddoppia rispetto a quanto rilevato prima.

Altre Notizie