Mondiali 2018: la prima semifinale Francia - Belgio

Mondiali oggi la semifinale Francia-Belgio ecco dove vederla in tv e in streaming

Mondiale, oggi la prima Semifinale. Alle ore 20.00 in campo Francia-Belgio

Incontrerà in finale la vincente di Inghilterra - Croazia. Si procede con l'Under/Over 2,5 e il Goal/NoGoal dove è da capire se i potenziali offensivi delle due squadre genereranno un risultato contro quota laddove i bookmaker sembrano orientati da una partita da massimo due gol. La Francia, dopo il 2006, torna a giocare una semifinale. "Quello francese e' l'anticalcio", la critica pesante del portiere belga. Meglio concentrarsi sui belgi, avversari decisamente più alla portata, ma prima andrà risolto il ballottaggio per il ruolo di centromediano: a Uccle sono giunti in 12, ma uno dovrà restare a guardare. "Abbiamo dato tutto e ci abbiamo provato fino al fischio finale", spiega il ct belga.

E Deschamps, beh, Deschamps si dimostra sempre di più un leader silenzioso: la giovane Francia ha gente fortissima, ma di questa squadra impressiona la personalità, la sicurezza. Se in quel caso si trattò di una piacevola sorpresa oggi il Belgi è una certezza avendo in rosa tanti tra i migliori talenti del palcoscenico europeo.

L'altra semifinale vedrà due sorprese: i croati sognano di approdare per la prima volta in finale, gli inglesi di bissare un'impresa che manca dal 1966, prima e unica vittoria nella loro storia. Non c'è più tempo per niente, se non per l'esultanza-show di Macron che dalla tribuna saluta la sua Francia a pollici in alto.

Francia (4-2-3-1): Lloris; Pavard, Varane, Umtiti, Hernandez; Pogba, Kanté; Mbappé, Griezmann, Matuidi (41′ st Tolisso); Giroud (40′ st Nzonzi).

BELGIO (3-4-3): Courtois; Alderweireld, Kompany, Vertonghen; Dembélé (59′ Mertens), Fellaini (79′ Carrasco), Witsel, Chadli (90′ Batshuayi); De Bruyne, Lukaku, E. Hazard.

Basta un calcio d'angolo, basta una stoccata al momento giusto, a fare la differenza in una semifinale del Mondiale. In quella edizione del torneo, Pelé firmò una tripletta contro la Francia in semifinale, diventando l'ultimo Under 20 ad andare a bersaglio in questa fase della competizione. In questo Mondiale, era l'uomo in più di questo Belgio.

Dal punto di vista storico la Francia è a caccia del suo secondo Mondiale, dopo aver trionfato nella rassegna iridata del 1998, tra l'altro edizione quella che fu giocata proprio in terra francese. Dopo Argentina (agli ottavi) e Uruguay (ai quarti), i transalpini hanno piegato anche la resistenza del Belgio di Martinez, sconfitto 1-0 nel duello andato in scena a San Pietroburgo.

Altre Notizie