Atalanta-Frosinone 1-0, Gomez sblocca il match - Segui la diretta della partita

Atalanta-Frosinone 1-0, Gomez sblocca il match - Segui la diretta della partita

Atalanta-Frosinone: il tabellino

In avvio di ripresa l'Atalanta ha messo le cose in chiaro: Hateboer in gol dopo 3 minuti, Pasalic a chiudere i conti con la zampata del 3-0. Ritorno amaro in A per il Frosinone che, dopo un palo di Ciano, si è arreso presto.

Senza Ilicic, Tumminello e Palomino bloccati in infermeria, Gasperini sceglie dal primo minuto Djimsiti al centro della difesa e Pasalic a supporto delle punte con Barrow che vince il ballottaggio con Zapata e torna titolare dopo la doppia sfida contro l'Hapoel. Longo risponde con un 3-5-2 con Ciano e Perica in avanti.

Nel silenzio assordante dello stadio (anche i Frusinati al seguito partecipano al quarto d'ora di dissenso) l'Atalanta inizia subito a macinare gioco e al 5' Pasalic distribuisce subito un po' della sua classe imbeccando nello spazio Barrow che da posizione defilata sceglie di calciare mandando sopra la traversa. Tre dei quattro gol dell'Atalanta sono derivati da nostre palle perse. La più grande, prima dell'intervallo, con il piatto forte dell'attaccante dei laziali: calcio di punizione pennellato per Ciano, la palla sfiora il palo della porta difesa dall'immobile Gollini. Al 14′ però sale in cattedra il capitano, Alejandro Gomez: Toloi raccoglie palla a trequarti campo avversaria, serve il numero 10 che di sinistro all'interno dell'area di rigore ciociara non lascia scampo a Sportiello siglando il gol dell'1-0. L'Atalanta cerca subito il raddoppio con Gosens, ma Sportiello evita il tracollo ciociaro. Sportiello salva su un pallonetto di Zapata mentre Pasalic al volo manca una ghiotta occasione. In pieno recupero Gomez cala il poker con un destro a giro dal limite leggermente deviato da Salamon. Per i nerazzurri un ottimo allenamento in vista del play off di Europa League contro il Copenaghen in programma giovedì sera a Reggio Emilia. In panchina: Berisha, Rossi, Mancini, Adnan, Valzania, Reca, Cornelius.

Frosinone (5-3-2): Sportiello; Zampano, Goldaniga, Salamon, Krajnc, Molinaro; Chibsah, Maiello (17′ st Soddimo), Hallfredsson; Ciano (37′ st Pinamonti), Perica (37′ st Matarese).

Spettatori: 2.844 paganti, 15.373 abbonati.

Altre Notizie