Dai trasporti alle bollette, le spese obbligate calano a 7.300 euro

Schermata

Da bollette e sanità una stangata per gli italiani: «7.300 euro l'anno a...

Si parla di spese relative all'energia elettrica, ticket sanitario, assicurazioni e sarebbe in calo di circa un punto rispetto al 2014 ma con una incidenza piuttosto elevata che potrebbe arrivare a pesare circa €7300 l'anno pro capite. Anche se sul totale le spese irrinunciabili incidono ancora per il 40,7%.

Tra le uscite vincolate, su cui il cittadino "ha poca, o nessuna libertà di scelta", la voce "casa" è certamente quella più rilevante: affitti, manutenzioni, bollette e utenze assorbono "quasi 4200 euro" (il 60% delle spese obbligate complessive).

Per la spesa alimentare in Italia, a testa, si spendono 2.681 euro annui, un valore in crescita solo in termini assoluti.

"Inoltre le esigenze di risanamento degli squilibri di bilancio regionali imputabili alla spesa sanitaria, hanno accresciuto la quota di partecipazione richiesta ai cittadini". Per il Codacons siamo davanti a numeri che indicano come gli italiani siano "tartassati" dalle spese obbligate.

Nell'ambito dei consumi commercializzabili, 10.580 euro a testa nel 2018, le spese per i beni che rappresentano il 37,7% del totale, mentre quelle per i servizi il 21,6%. E anche se il dato della pressione risulta "in calo rispetto agli anni precedenti", il peso complessivo del fisco "rimane comunque ad un livello insopportabile", prosegue il report Cgia, per il quale starebbe soprattutto in questo il motivo del malcontento espresso in questi mesi dalle aziende del Nordest. "Se alle troppe tasse aggiungiamo il peso oppressivo della burocrazia, l'inefficienza di una parte della nostra pubblica amministrazione e il gap infrastrutturale che ci separa dai nostri principali competitori economici, non c'è da stupirsi che serpeggi un certo malessere soprattutto tra gli imprenditori del Nordest".

Per la mobilità, il rialzo delle spese è dovuto alla ripresa dei carburanti anche se nel lungo periodo c'è stata una contrazione.

Altre Notizie