Mercato, Sarri: "Chelsea disponibile. Abbiamo preso Kovacic e lui può esplodere"

Sarri libera Bakayoko

Chelsea, Sarri: ''Soddisfatto della rosa''

Il tecnico parla dopo l'esordio vittorioso in casa dell'Huddersfield: "Ci vorrà qualche mese per essere perfetti". Se la carriera ha ultimamente vissuto di alternanza tra momenti buoni (Monaco) e meno buoni (Chelsea) la prossima tappa rossonera dovrebbe coincidere con una nuova fase di ascesa.

Il 3-0 con l'Huddersfield fa partire col piede giusto i Blues che però fra una settimana dovranno già affrontare il primo big match della loro Premier League nel derby contro l'Arsenal.

Il centrocampo è al momento il reparto maggiormente coinvolto in queste ultime transizioni prima dell'inizio del campionato di Serie A; si sta lavorando nelle ultime ore ad un'importante ingresso in rosa, di un mediano di livello internazionale, che coinciderà con l'uscita di scena di un calciatore dalle qualità e caratteristiche tattiche molto simili. Dei tre ruoli, ad oggi, manca il sostituto di Suso e Calhanoglu, l'alternativa in avanti che possa dare fiato ai titolari e magari migliorare anche il rendimento in zona gol. L'ex tecnico del Napoli è soddisfatto della dirigenza. "Vuol dire che gli manco".

Sarri commenta poi anche il mercato del Chelsea: "La società è stata disponibile, abbiamo preso un grande portiere, molto giovane ma che può diventare assolutamente un grande portiere. Hazard? Gli ho parlato tre o quattro volte in tutto, ma penso sia contento di essere qui".

Altre Notizie