Napoli, Ancelotti avverte: Dobbiamo preoccuparci

Carlo Ancelotti- Napoli

Carlo Ancelotti allenatore del Napoli

Carlo Ancelotti a fine partita ha analizzato la prestazione dei suoi calciatori: "Dobbiamo essere preoccupati perché la preoccupazione ti fa dare qualcosa in più". Dopo la sconfitta per 5-0 contro il Liverpool e la vittoria contro il Borussia Dortmund, per il club partenopeo arriva un altro pesante ko: netto 3-1 del Wolfsburg, che stende la squadra di Ancelotti grazie alle reti di Brekalo e la doppietta di Mehmedi.

La partita di calcio Wolfsburg Napoli in diretta tv sul digitale di Sky Primafila, Mediaset Premium e TimVision (anche online), con collegamenti pre-partita dalle ore 19:15 italiane di oggi sabato 11 agosto 2018 per anticipazioni e interviste dell'ultimo minuto, e con la telecronaca in diretta che inizierà alle ore 19:30 italiane.

"Abbiamo attaccato meglio rispetto alle partite scorse, ma abbiamo difeso peggio". Abbiamo cercato di pressare alto e in questo momento ancora facciamo fatica ad avere i giusti tempi. "Abbiamo mostrato maggiore qualità nel possesso della palla, ma a livello difensivo abbiamo sofferto troppo. Oggi, insomma, c'è stato un problema di equilibrio". Immagino un Napoli completo.

Non soddisfatto per il risultato e soprattutto per la fase difensiva, ma anche ottimista in vista dell'inizio del campionato. "Ci siamo preparati bene, certi cambiamenti tattici dobbiamo ancora provarli e riprovarli". "Quello che non mi è piaciuto è stato il modo di esprimerci stasera, ma dobbiamo affinare molti meccanismi e possiamo farlo solo provando e riprovando". Mertens e Milik? La mia intenzione non è quella di far giocare Dries come ala, ma vicino ad Arek: i due hanno combinato bene. "Sono giocatori di qualità e ci possono dare una gran mano". Faremo il massimo delle nostre possibilità.

Questa sera dovremmo rivedere la coppia di difensori centrali titolari con Koulibaly e Albiol proprio in virtù di provare coloro che saranno in campo contro la Lazio.

Altre Notizie