Warner Bros. e altre compagnie hanno interesse nell’assumere James Gunn

Dave Bautista a un incontro con i fan

Getty Images

Questa mattina i fan della Marvel si sono svegliati con l'indiscrezione che la Disney avesse deciso di cestinare lo script di Guardiani della Galassia Vol. 3, ma in realtà le cose non sarebbero proprio cosi secondo l'Hollywood Reporter.

Disney sembra essere incline ad utilizzare lo script di James Gunn per Guardiani Della Galassia 3, nonostante le recenti voci che dichiaravano il contrario.

Ora l'autorevole Deadline ha confermato che delle conversazioni tra Gunn, la Marvel e la Disney sono attualmente in corso e, come oggetto, hanno la possibilità di un suo reintegro come regista. Una volta che il licenziamento sarà ufficializzato, potrà scegliere quale progetto seguire. Che ovviamente sarebbe il meglio per il franchise.

Chi vincerà questo inaspettato braccio di ferro?

Tuttavia molti studios stanno cercando James Gunn per lavorare con il controverso regista a grandi progetti cinematografici, riferiscono fonti a The Hollywood Reporter.

"Un non specificato dirigente di uno studio ha detto che lavorerebbe in un batter d" occhio con Gunn. A quest'ipotesi l'attore Dave Bautista, interprete di Drax nel film, aveva risposto in modo molto chiaro: se ciò fosse avvenuto, avrebbe lasciato il progetto. E' anche piuttosto nauseante lavorare per qualcuno che ha dato consistenza a una campagna diffamatoria di cybernazi fascisti. Alcuni esperti stimano che, a causa della situazione per cui Gunn non ha effettivamente violato il contratto con Disney, Gunn potrebbe ricevere un pagamento da $ 7 milioni a $ 10 milioni, se non potenzialmente più alto. Disney, Marvel e i rappresentanti di Gunn non hanno per ora voluto commentare.

Altre Notizie