MotoGp ad Aragon: Marquez il più veloce nelle prove, dietro le Ducati

MotoGp Marquez tira dritto

Motomondiale: Gp di Aragon, Marquez il più veloce nelle libere davanti alle Ducati

Il padrone di casa è risultato il migliore in un turno stranissimo nel quale, dopo un primo tentativo, tutti hanno pensato maggiormente a marcarsi ed a non favorire i rivali. Pur riconoscendo che i piloti - si legge nella nota - e in particolare quelli che raggiungono il livello più alto di questo sport, sono soggetti a molte pressioni sia dentro che fuori la pista, hanno ricordato a Fenati la profonda influenza che gli atleti di alto livello possono avere sui tifosi più giovani e lo hanno esortato a prendere coscienza della sua responsabilità di dare un esempio positivo in futuro. Terza posizione per Marc Marquez (Honda) che, proprio per aver provato a sfruttare la scia del romagnolo, sbaglia in curva 12 e vede svanire il sogno di centrare la pole position. Quarto tempo per la Honda di Cal Crutchlow (+0.480). "Quinta la Suzuki dell'abruzzese Andrea Iannone (+0" 537), appena davanti alla Ducati di Danilo Petrucci, sesto a 0" 752. Sarà difficile gestire le gomme, ma la Ducati ha una buona elettronica.

Nella Q1 passaggio senza patemi per Maverick Vinales in 1:47.823, assieme al giapponese Takaaki Nakagami che si ferma a 123 millesimi dallo spagnolo e beffa il nostro Franco Morbidelli per pochi centesimi. Il "Dottore" sembra quasi non provarci nella qualifica e chiude ad 8 decimi alle spalle addirittura del ceco Karel Abraham (Ducati Angel Nieto).

Altre Notizie