Roma, allarme Di Francesco: "Prendiamo goal con troppa facilità"

LAPRESSE

LAPRESSE

La Roma è ovviamente favorita per la vittoria, ma il Chievo vuole giocare la sua partita e non vuole sfigurare. La Roma per portare a casa i tre punti dovrà disputare un buon incontro. L'assenza di De Rossi, leggero affaticamento per lui, costringe l'allenatore abruzzese a comporre un centrocampo formato da Pellegrini, Cristante e N'Zonzi, quest'ultimo autore di una prestazione non proprio esaltante nell'ultimo turno contro il Milan, ma occhio alle sorprese. Pallotta? Penso che abbia fatto una campagna dismissioni eccessiva.

"Sono convinto che possiamo riprenderci ciò che abbiamo perso per strada".

Maria Sensi. "È un giorno triste perché è scomparsa una persona a me cara, una seconda mamma". Sarà una necessità andando avanti nella stagione, che sarà lunga e dispendiosa. Il tecnico del Chievo, D'Anna, parla così in conferenza stampa alla vigilia della gara con la Roma: "Dobbiamo combattere col nostro spirito, senza timori". Bisogna avere fiducia e aspettare le prossime partite.

Quasi il 50% dei gol della Roma sono arrivati da difensori. Dobbiamo essere bravi a chiudere le linee di passaggio ed essere bravi nella gestione e propositivi.

Si aspetta un Chievo sulla scia di quello visto contro la Juventus?

"Sono amareggiato. Sicuramente si è una di quelle partite che non mi piacciono, prendiamo gol con troppa facilità".

La penalizzazione di tre punti potrebbe influenzare in qualche modo la squadra veneta? "Sono convinto che il suo valore verrà fuori".

Altre Notizie