Serie A, Spalletti dopo Sampdoria-Inter: "Il rosso? Ho solo esultato"

L'Inter vince ancora nel recupero 1-0 alla Samp decide Brozovic al 94 dopo tre gol annullati

Sampdoria-Inter | DIRETTA DAZN | LIVE STREAMING GRATIS - Sport

"Chiaro che poi serve crescere ancora specie sul piano del gioco". C'è da lavorare e continuare su questa strada. E' un lavoro di squadra, ci si suddivide i compiti. "Spero di continuare e fare dei progressi insieme alla squadra", clicca qui per il video. Vincendo a Marassi contro la Sampdoria grazie a un gol all'ultimo minuto di Brozovic. Sarebbe stato un brutto passo indietro dopo l'esaltante vittoria contro il Tottenham in Champions League. Buona anche la crescita di Murru, che nella prima frazione di gara ha dimostrato di avere anche la spinta giusta per andare a pungere in fase offensiva, così come il suo dirimpettaio Bereszynski.

"Peccato - ha continuato l'allenatore originario di Bellinzona - perché la partita è stata giocata da squadra importante: avevo chiesto ai miei di giocarla alla pari; se l'Inter è forte, lo siamo anche noi, avevo detto loro". Ben tre i gol annulati, di cui due con il Var (entrambi all'Inter). Dall'altra parte anche Defrel era riuscito a battere Handanovic, ma il centravanti francese di origini martinicane era davanti a tuti quando ha ricevuto palla e dunque nulla di fatto. La compagine di Marco Giampaolo ha confermato di essere una bella realtà del campionato italiano e con qualche episodio favorevole in più potrebbe dire la sua per un posto tra le prime sette. I padroni di casa si sono difesi con attenzione e hanno attaccato la profondità costringendo la linea di Spalletti ad abbassarsi.

Brozovic al 49' s.t. "Il tecnico è molto severo nei nostri confronti ma lo fa perché vuole che noi diamo sempre il massimo".

Dopo il gol, Spalletti si rivolge alla telecamera (e le immagini sembrano dargli ragione) e urla "gol": Piccinini capisce che è rivolto a lui (in rappresentanza degli arbitri) e lo fa allontanare. Mah...

E se c'è una cosa sulla quale conveniamo praticamente tutti è che il Napoli, al momento, è squadra più attrezzata e organizzata dell'Inter: aspettarsi una minore sofferenza non era nell'ordine delle cose naturali.

Fra quattro giorni ne abbiamo un'altra.

NOTE: Ammoniti: Linetty, Defrel, Tonelli (S); Miranda, B. Valero (I). Adesso, grazie all'acuto del croato biondo platino, la classifica di Icardi e compagni, saliti a quota 7 grazie a 2 successi di fila in trasferta (5 nelle ultime 6 gare esterne), ha un volto diverso.

MARCATORI: 90'+4' Brozovic (I).

Altre Notizie