Zamparini: "Consigliai a Dybala di andare in Spagna. Credo che a gennaio…"

Zamparini

Zamparini: "Consigliai a Dybala di andare in Spagna. Credo che a gennaio…"

"Ricordo che quando Ibrahimovic arrivò al Barcellona non resse il dualismo con Messi e andò via e quindi ora che Ronaldo è alla Juventus sarebbe Dybala a salutare". A gennaio penso che andrà via e andrà in Spagna.

Il Palermo nella giornata di ieri ha accolto con delusione le motivazioni della sentenza da parte del Collegio di Garanzia sul caso legato alla finale playoff contro il Frosinone. Ci andrà perché la Juventus vuole incassare 100, 120 milioni. Ha richieste in Spagna e Inghilterra.

Il presidente del Palermo, Maurizio Zamparini, ai microfoni di RMC Radio ha parlato del futuro di Paulo Dybala, rivelando la possibilità di un addio a gennaio: "Ho mandato un messaggio due anni fa a Dybala e gli avevo consigliato di andare in Spagna, dove si gioca il calcio e di non andare in Italia". Quello che e' successo fa parte della miopia delle Istituzioni davanti alle cose ingiuste.

Il 'fenomeno' Allegri. Su Dybala, Zamparini spalanca il solito portone, come ha sempre fatto con i talenti che ha scoperto in giro per il mondo nei difersi anni di presidenza al Palermo: "Ogni volta che non lo vedo in campo, sto male". Io ho subìto un danno notevolissimo, per cui qualcuno riceverà una domanda per questo danno. Speriamo che questo sia un segnale per cambiare qualcosa, a cominciare dalla cultura del rispetto delle regole. "Il Palermo non e' inferiore al Frosinone, al Parma o ad alcune squadre che militano in Serie A". Io quando ero bambino vedevo i bambini giocare nei cortili di casa, adesso invece giocano con i telefoni.

Altre Notizie