Addio vecchio scontrino, adesso l’obbligo di quello elettronico

Addio vecchio scontrino

Addio vecchio scontrino Altro

Sarà accompagnata dall'arrivo di una "lotteria dei corrispettivi" e da uno sconto fiscale riservato ai negozianti per aggiornare o acquistare un registratore di cassa elettronico.

Inoltre dal primo gennaio 2020 parte la 'lotteria' degli scontrini elettronici introdotta dalla legge nel 2016 ma sempre rimandata: alla base di tutto, oggi come all'ora, c'è la volontà di combattere l'evasione fiscale, incentivando i cittadini a chiedere il rilascio dello scontrino fiscale dopo ogni acquisto.

Tra le misure, indicate nella bozza solo con il titolo ma non definite nel testo, vi sono anche la proroga del prestito ponte all'Alitalia e il ristoro dei risparmiatori danneggiati dalla crisi delle banche. Si parte il primo luglio del prossimo anno quando l'obbligo riguarderà inizialmente i contribuenti con un volume d'affari superiore a 400 mila euro, ovvero circa 260mila soggetti, mentre dal primo gennaio 2020 l'obbligo si estenderà a tutti gli altri. La novità, contenuta in una bozza del decreto fiscale collegato alla manovra che l'ANSA ha potuto visionare, prevede che per i ruoli notificati fino al 30 settembre 2019 si possa pagare un importo pari al valore della controversia o, se l'Agenzia delle Entrate ha perso in primo o in secondo grado, un importo pari alla metà o ad un terzo della contestazione.

Potrà usufruire della nuova operazione anche chi ha aderito alla precedente rottamazione e pagherà l'ultima rata di novembre 2018. "Per 'fare pace' sarà necessario fare domanda entro il 16 maggio e pagare cinque rate trimestrali nel 2019-20".

Questo è quanto emerge della bozza del decreto fiscale collegato con la manovra, che contiene anche le norme della cosiddetta "pace fiscale" annunciata dal governo. Dal condono per le liti fiscali pendenti all'aumento delle accise della benzina prevista a partire dal gennaio 2019.

Nella bozza del decreto legge fiscale inserito un articolo sullo scontrino elettronico. Inizia a prendere forma il decreto fiscale collegato alla manovra.

Nello specifico il nuovo scontrino elettronico sarà obbligatorio da luglio 2019.

Altre Notizie