Giussano, sospetto caso di meningite: grave una bambina di quinta elementare

Sospetto caso di meningite in Brianza, grave una bambina di 9 anni - Salute & Benessere

Meningite, grave una bimba di 9 anni. Paura a scuola, interviene il sindaco

Giussano, bambina di quinta elementare colpita da meningite. La piccola è arrivata nella struttura intorno alle quattro del mattino di domenica e dal pronto soccorso è stata portata nel reparto di terapia intensiva pediatrica dell'ospedale. Entro martedì 23 ottobre verrà eseguita sui contatti, individuati nell'ambito della parrocchia, del catechismo e al centro sportivo che la bimba frequenta (20 persone in tutto ancora).

"Erano presenti 150 persone, tra cui rappresentanti del Comune, il preside e diversi insegnati della scuola, l'Ats ha ribadito che la trasmissione avviene se il contatto con il soggetto malato si prolunga per diverso tempo o diversi giorni ed ha risposto alle numerose domande dei genitori su contagio e sintomi". Il primo cittadino di Giussano, Matteo Riva, ha annunciato un incontro informativo aperto a tutti: "Alle ore 14:30, presso l'Aula Magna della scuola Gabrio Piola, in Via Massimo d'Azeglio n. 41, i medici competenti dell'ATS terranno un incontro informativo per i genitori della scuola Carlo Porta". "La famiglia è già stata profilassata in ospedale". A darne notizia il Servizio di igiene e sanità pubblica dell'Ulss 8 Berica che ha immediatamente attivato la procedura di prevenzione del contagio necessaria in casi simili, che prevede la profilassi mediante terapia antibiotica per i contatti più stretti del paziente e per quanti potrebbero essere stati esposti al contagio. Invitato alla profilassi chi ha anche un rischio basso a livello preventivo e precauzionale.

Altre Notizie