Mondiali Volley, l’Italia batte 3-1 la Russia: azzurre alle Final Six

Volley Mondiali donne verso Italia Russia

Paola Egonu

Un set in rimonta, il primo mattoncino per la Final Six, dato che ne servivano tre in due partite, o anche solo due contro la Russia. Avanti 2-0, le ragazze di Mazzanti hanno avuto un momento di rilassamento nel terzo set, perso 15-20, ma si sono riprese nel quarto, dominato dall'inizio alla fine. Domani nell'ultimo match della seconda fase le azzurre affronteranno gli Stati Uniti (ore 9.10, diretta su RaiDue), l'obiettivo è quello di chiudere al primo posto la Pool F. Così l'Italia arriva a quota 9 vittorie consecutive e si garantisce il primo posto del girone F, dopo aver sconfitto mercoledì la Russia con un netto 3-1. Da metà del secondo set Chirichella e compagne hanno aumentato le marce, tornando a macinare una pallavolo solida ed efficace. La schiacciatrice azzurra si è fatta sentire anche in battuta, come in occasione dell'ace sul 10-8 nel terzo set.

L'Italia va a caccia della qualificazione alle Final Six di Nagoya dei Mondiali femminili in corso in Giappone. Invece è la forza della serenità di un gruppo che ha perfetta consapevolezza delle proprie forze e vola sulle ali dell'entusiasmo.

L'Italia è partita decisamente meglio rispetto al match di ieri con la Russia. Nonostante la matematica a favore però le azzurre di certo non scenderanno in campo oggi con la testa tra le nuvole. La sfida è quindi davvero di altissimo livello ma le nostre beniamine la potranno affrontare senza particolare paura. Paola Egonu ha ancora il braccio caldo e mette a segno 8 attacchi vincenti. Il sestetto guidato da Davide Mazzanti ha battuto per 3-1 le campionesse del mondo in carica: le giocatrici Usa.

Altre Notizie