Napoli, due casi di colera all'ospedale Cotugno

Asl la situazione è del tutto sotto controllo

Asl la situazione è del tutto sotto controllo +CLICCA PER INGRANDIRE

"Nella giornata di oggi, presso l'Ospedale Cotugno, sono stati registrati due casi di Colera".

La direzione sanitaria ha provveduto ad allertare la Asl competente attivando tutte le procedure previste dai protocolli. Si tratta di un piccolo paziente di 2 anni, trasferito dall'ospedale pediatrico Santobono, e la madre, rientrati recentemente da un viaggio in Bangladesh.

"Non si possono escludere altri casi se ci sono stati contatti stretti tra la donna e il bambino con altre persone durante i sintomi". In Europa, invece, sono decine all'anno i casi di colera importato. "La situazione è del tutto sotto controllo" ha affermato Antonio Giordano, commissario straordinario dell'Azienda Ospedaliera dei Colli, che comprende, oltre al Cotugno, anche gli ospedali Monaldi e Cto.

Il colera è una malattia infettiva acuta causata da batteri della specie Vibrio Cholerae, provoca diarrea profusa causata dall'infezione dell'intestino e, spesso, è asintomatica o paucisintomatica.

I medici riferiscono inoltre che le condizioni della donna non destano alcuna preoccupazione. La trasmissione avviene per contatto orale, diretto o indiretto, con feci o alimenti contaminati.

Altre Notizie