Nobel: premio per la Medicina a Allison-Honjo per la terapia sul cancro

Il Nobel per la medicina a James Hallison e Tasuku Honjo

Il Nobel per la medicina a James Hallison e Tasuku Honjo Allison e Honjo di ELENA DUSI

Il Premio Nobel per la Medicina 2018 è stato assegnato a James P. Allison e a Tasuku Honjo, per i loro studi sulle terapie anticancro basate sulla regolazione del sistema immunitario, ovvero sul freno naturale che riesce a bloccare l'avanzata dei tumori, sulle quali si basa l'immunoterapia.

LA TEORIA VINCENTE - Il cancro uccide milioni di persone ogni anno ed è una delle più grandi sfide per la salute dell'umanità. Allison ha studiato una proteina che funziona da freno per il sistema immunitario: agendo su quella proteina si "libera" quel freno e si permette al sistema immunitario di attaccare le cellule tumorali.

Le terapie dei due scienziati hanno rivelato una sorprendente efficacia nella lotta al cancro. Hanno infatti mostrato come diverse strategie per inibire i 'freni' posti al sistema immunitario possano essere utilizzate nel trattamento della malattia, e le loro scoperte sono oggi un punto di riferimento nella lotta contro i tumori. Inoltre ha sviluppato questo concetto in un nuovo approccio per il trattamento dei pazienti.

James P. Allison, 70 anni, è immunologo americano e dal 2004 ha condotto le sue ricerche nel Memorial Sloan-Kettering Cancer Center di New York.

Altre Notizie