Preziosi: "Non ho avuto da Ballardini le risposte che mi aspettavo"

Genoa, Preziosi esonera Ballardini: al suo posto torna Juric

Il Genoa ha esonerato l’allenatore Davide Ballardini: lo rimpiazzerà il croato Ivan Juric

La notizia del giorno riguardante la Serie A è sicuramente l'esonero di Davide Ballardini, nonostante un buon inizio di campionato. Nella passata stagione non ho fatto bene, lo riconosco.

"Sono di nuovo qui e non me l'aspettavo, è successo tutto così in fretta". Con due attaccanti e con tante mezz'ali che ho a disposizione.

"Sono felice di tornare a fare il lavoro che mi piace in una società dove ho fatto tanto".

"Piatek ha fatto dei bei gol, ha segnato in vari modi, si muove molto bene in area". Non capisco perchè Radu non dovrebbe essere buono. "Forse è l'ora che prenda una valigia e vada su un'isola deserta".

Ballardini era alla sua quarta avventura alla guida del Genoa ma nelle tre precedenti era sempre subentrato fin dal 2010, quando la squadra lottava per l'Europa e nelle occasioni successive nelle quali invece ha portato i rossoblù alla salvezza.

La nuova chiamata del Genoa ha sorpreso anche lui. Questa è una sfida che arriva in un momento di calendario difficilissimo perché dovremo affrontare le migliori squadre in poco tempo. "Secondo me è più fresca in attacco". Professionalmente i nostri sono ragazzi esemplari che hanno dato il massimo per mister Ballardini e faranno lo stesso con mister Juric. Ci sono giocatori giovani che corrono tanto. Non lancio messaggi ai tifosi: servono i punti.

Il presidente torna a valanga sui risultati sportivi di Ballardini: "L'anno scorso era l'idolo". Sono arrivati giocatori importanti. "Vediamo, penso ci sarà spazio per tutti".

Altre Notizie