Ronaldo e l’inchiesta per stupro, il legale dell’accusatrice: "Perse le prove"

Le prove sul presunto stupro di Cristiano Ronaldo

Il ballo di Ronaldo con la donna che lo ha denunciato per stupro [VIDEO]

Emerge il testo dell'accordo extragiudiziale sottoscritto tra Cristiano Ronaldo e la modella Kathryn Mayorga, che ha recentemente accusato il cinque volte pallone d'oro di molestie sessuali. Secondo quanto riportato dal Daily Mail, l'avvocato della donna sarebbe stato contattato da un'altra donna che sostiene di essere stata vittima di CR7. Kathryn Mayorga ha detto di avere deciso di denunciare convinta dalla campagna #MeToo. Attorno al campione, intanto, si è stretta tutta la famiglia. Un'accusa che la ragazza ritrattò in un'intercettazione, dichiarandola falsa. Il fantasista portoghese allora giocava nel Manchester United. Se poi mi si chiede un parere personale, dico che è una vicenda talmente inverosimile che credo sia sotto gli occhi tutti. Il giornale The Sun, tuttavia, riporta una testimonianza che potrebbe scagionare Ronaldo dalla nuova accusa. "Era felicissima dopo aver lasciato la stanza d'albergo". La rivista 'Der Spiegel' ha infatti pubblicato le carte di un presunto accordo con cui il fuoriclasse avrebbe comprato il silenzio della modella statunitense Kathryn Mayorga.

"Quando qualche giorno dopo ho sentito che la ragazza voleva denunciarlo sono rimasto scioccato" ha dichiarato Humphrey che nel 2005 aveva rilasciato una dichiarazione alla polizia e la Procura aveva chiuso il caso contro Ronaldo.

È stata già avviata un'inchiesta negli Stati Uniti e le autorità di polizia dello Stato del Nevada (dove si trova la città di Las Vegas) hanno comunicato alla Gazzetta dello Sport che "l'inchiesta durerà il tempo necessario a raccogliere gli indizi". Le prove sul presunto stupro sarebbero andate perse.

Sempre Der Spiegel rivela anche che Mayorga fu controllata dagli uomini di CR7.

Chiaro è che il processo a questo punto diventerebbe più complicato per la Mayorga.

"Servono prove e l'unica che abbiamo è che Ronaldo è uno straordinario calciatore", lo ha difeso ieri il premier portoghese Costa.

Altre Notizie