Sisma e tsunami in Indonesia, i morti sono quasi 2.000

Stop alle ricerche dopo lo tsunami in Indonesia

Terremoto in Indonesia: almeno 5 mila persone mancano all'appello (1.763 le vittime)

Si aggrava ancora il bilancio del sisma seguito da tsunami che ha colpito oltre dieci giorni fa l'isola di Sulawesi, in Indonesia. Ma è un bilancio che, secondo le autorità, potrebbe aggravarsi di molto, dato che si sospetta che i dispersi siano fino a cinquemila.La maggior parte dei corpi senza vita è stata rinvenuta nella capitale provinciale di Palu. Le speranze di trovare qualcuno vivo sono svanite e la ricerca di sopravvissuti tra le macerie si è trasformata in contabilità dei morti.

Gli sforzi di soccorso sono aumentati per assistere 200mila persone in disperato bisogno. Cibo e acqua pulita scarseggiano e molti dei circa 70mila sfollati dipendono ancora dagli aiuti, dopo giorni di ritardi. Gli elicotteri hanno lanciato scorte di forniture a più comunità isolate al di fuori di Palu, dove la portata dei danni non è ancora stata quantificata.

Altre Notizie