Abruzzo, Marcozzi: Consiglio regionale per abolizione vitalizi

Manovra, taglio dell'80 per cento dei trasferimenti alle regioni che non riducono i vitalizi

Regioni: 4 mesi di tempo per tagliare i vitalizi

La Pdl prevede, come si evidenzia nella relazione di presentazione del testo, la riduzione dell'importo degli assegni vitalizi erogati a favore dei consiglieri regionali cessati dal proprio mandato e dei loro aventi diritto, in coerenza con le finalità di contenimento della spesa pubblica e secondo criteri di temporaneità, proporzionalità e ragionevolezza.

La prescrizione imposta dallo Stato a tutti i consigli regionali compresi quelli delle autonomie speciali, fortissimamente voluta dal vicepremier 5 Stelle, Luigi Di Maio, di andare a tagliare i vitalizi degli ex consiglieri regionali, si innesta nel caso di quelli trentini e altoatesini su un braccio di ferro ancora in corso sull'attuazione della legge regionale del 2014 che aveva ricalcolato al ribasso il valore attuale dei vitalizi versato in anticipo che era stato fissato con una riforma del 2012 poi contestata. Ci sono poi 42 eredi che percepiscono l'assegno di reversibilità, da 1.000 a 2.800 euro circa. Nella legge di bilancio, che ieri ha avuto l'ok della Presidenza della Repubblica, abbiamo scritto che se non eliminano questo privilegio non gli diamo più soldi. Dai tagli restano comunque esclusi i fondi per sanità, scuole per disabili, trasporti e altri servizi essenziali. Alle regioni inadempienti sarà applicato un devastante taglio dell'80 per cento dei trasferimenti statali. Visto che la norma stabilisce che innanzitutto "la rideterminazione dei trattamenti previdenziali e dei vitalizi già in essere dovrà essere definita, sentita, entro il 31 marzo 2019, la Conferenza permanente per i rapporti tra lo Stato, le regioni e le province autonome di Trento e Bolzano, secondo il metodo di calcolo contributivo".

I consiglieri regionali Micaela Fanelli e Vittorino Facciolla hanno presentato una proposta di legge regionale, la n. 24, concernete: "Riduzione dei vitalizi regionali".

Altre Notizie