India, 16enne stuprata da cinque uomini mentre era ricoverata in terapia intensiva

Cinque uomini violentano una sedicenne in ospedale orrore in India

India, bimba stuprata in ospedale da cinque uomini

Una bambina di soli quattro anni è stata stuprata da cinque uomini mentre era ricoverata nel reparto di terapia intensiva in un ospedale dell'Uttar Pradesh. La giovane ragazza di soli 16 anni si trovava lì dopo essere stata morsa da un serpente ed essere andata in choc anafilattico.

E' questo l'ennesimo episodio di violenza che si verifica nello stato a nord dell'India, dove sono sempre più numerose le minori costrette a subire abusi di ogni genere.

A riportare la denuncia ai giornalisti è stato il Commissario della polizia locale, correggendo anche le prime notizie che avevano indicato in 4 anni l'età della vittima.

L'accesso al reparto è limitato al solo personale sanitario, e la ragazza avrebbe dichiarato che tra gli aggressori ha riconosciuto un inserviente della clinica. La catena della violenza sessuale in India non si interrompe. Mentre sui media tutti i giorni psicologi, sociologi, analisti, esponenti di spicco delle varie religioni si interrogano sulle ragioni del fenomeno, resta inutile persino l'inasprimento delle punizioni: la pena di morte, decisa lo scorso aprile dal governo, per chi venga giudicato colpevole di stupro ai danni di bambini sotto i dodici anni, o quando lo stupro porta alla morte della vittima e la condanna a vent'anni, se la vittima è adulta.

Altre Notizie